Non pagò il Telepass per 35 volte, ora dovrà versare 3600 euro

È accaduto a Milano dove un uomo di 68 anni, residente a Premolo (in provincia di Bergamo) e convinto di essere particolarmente furbo, aveva trovato un sistema fraudolento e collaudato per viaggiare gratis in autostrada: alla guida del suo furgone, al casello si accodava agli automobilisti dotati di Telepass superando insieme a loro la barriera. Senza pagare.

Una vera e propria truffa ai danni della Società Autostrade SpA che si è costituita parte civile. Perpetrata  per ben trentacinque volte, sull’autostrada A4, nel tratto tra Bergamo e Monza dal 2012. E, altresì, effettuata con manovre molto pericolose per la propria incolumità e per quella degli altri guidatori.

L’autista “scroccone”, inchiodato alle sue responsabilità grazie ai filmati delle telecamere che sono poste ai varchi, è stato denunciato e poi condannato dal Tribunale in sede penale al pagamento di 300 euro; ma il giudice ha fissato il risarcimento del danno a suo carico a 3.300 euro.

Fonte: Il Messaggero

Leave a Reply