BBC: la storia del professore imbarazzato e dei suoi irresistibili figli

Quando il video originale della BBC e la video parodia diventano virali

Robert E. Kelly è un professore di Scienze Politiche alla Pusan National University in Sud Corea e se non fosse intervenuto in una delle trasmissioni di approfondimento delle notizie dal mondo della BBC per commentare, in qualità di esperto, la deposizione della Presidente Park, nessuno o quasi, saprebbe chi è.

Durante l’intervista i figli del professore, hanno giocosamente fatto irruzione nella stanza del padre, sfuggendo alla vigilanza della madre. Palese l’imbarazzo del professore che, scusandosi per il caos, ha tentato di proseguire nella sua analisi della situazione politica nel Paese in cui vive.

Il video della BBC è ben presto diventato virale, tanto che il professore, la giovane moglie ed i due bambini sono balzati agli onori della cronaca e sono stati intervistati non solo dalla BBC, ma anche da altri network.

Due comici neozelandesi, Jono e Ben, non si sono lasciati sfuggire l’occasione e hanno riproposto una parodia del servizio ironizzando su come e cosa avrebbe fatto una donna al posto del professore.

Il risultato è estremamente credibile ed ironico, tanto che molti utenti (uomini, come facile intuire) si sono lamentati per il messaggio che ha lanciato la parodia. Nel video parodia, una professoressa spiega compita quanto sta succedendo nel paese sud coreano e senza fare una piega, accoglie a sé i bambini, sforna un pollo e patate degne di un grande chef, stira la camicia del marito, pulisce il water e interviene persino nel disinnescare un ordigno.

Questo video parodia è un inno alle capacità multitasking delle donne e per una volta centra l’obiettivo di rendere giustizia alle donne che, in qualsiasi latitudine del mondo, condividono un’esperienza comune l’essere presenti a sé stesse sia nello svolgimento del loro lavoro, sia nel portare a compimento gli impegni familiari.

Questa parodia, lungi dallo sminuire il valore degli uomini, ha messo d’accordo tutti su ciò che viene chiesto quotidianamente a noi donne.   Una parodia che ci fa sorridere dell’imbarazzo del professor Kelly nel tentare di gestire una situazione atipica e fortemente imbarazzante.

Il professore e soprattutto i bambini sono diventati delle vere star. Quando l’allegria e la voglia di giocare dei bambini hanno il sopravvento, ciò che ne può venir fuori è un’occasione unica per sorridere e riflettere sulla condizione femminile e gli stereotipi che ancora oggi persistono nella cultura occidentale, sebbene il luogo dove si è innescato il tutto si trova nell’estremo oriente.

Non serve sottotitolare i due video, ciò che conta sono gli sguardi e l’imbarazzo e l’allegria che si notano, che non hanno bisogno di alcuna traduzione. Pochi minuti spesi bene all’insegna del sorriso.

Sara Mondello

Fonte La Republica

Leave a Reply