Indonesia, pitone di 7 metri divora un contadino

Divorato da un pitone.

Secondo quanto riferito dai media locali, il giovane indonesiano Akbar Salubiro, che viveva  in un villaggio remoto sull’isola di Sulawesi, (ovest dell’Indonesia) era scomparso domenica scorsa. Aveva detto alla sua famiglia che si stava recando a lavorare in un campo per estrarre dell’olio di palma dalle piante nei pressi del suo giardino, ma… non ha fatto più ritorno.

I parenti si sono recati presto sul posto a cercarlo, ma di lui nessuna traccia. Poi, ad un certo punto, si sono imbattuti in un grosso esemplare di pitone, lungo più di 7 metri.

Il rettile si muoveva molto lentamente e i parenti, impauriti da quella inquietante presenza e dopo aver notato che all’altezza del suo ventre era ben visibile la forma degli stivali che indossava il giovane, lo hanno subito ucciso.

Gli hanno poi aperto la pancia con un coltello da caccia lungo più di 20 centimetri e… il corpo del giovane 25enne, intero ma senza vita, è stato trovato nello stomaco del grosso serpente.

Di solito, il pitone reticolato soffoca le sue vittime e le ingoia intere.

Fonte: Il Tempo

Leave a Reply